interne_nasce_1Un calice di vino e un libro di botanica sono gli ingredienti dell’inizio di questa storia.

Emanuele passa spesso a mangiare un boccone da Ferdinando nel suo wine bar poco distante dal suo studio, e chiacchierando nasce l’idea di unire la passione per il verde di Emanuele con quello della convivialità di Ferdinando.

interne_nasce_2

Al fresco non avrebbe avuto vita senza il prezioso supporto delle aziende con le quali ha collaborato. Team di esperti, uomini e professionisti, ma ancor prima amici, che hanno colto a pieno ciò che più avrebbe fatto di questo posto un luogo speciale: un particolare ringraziamento va ai componenti dello studio AG&P che hanno collaborato con Emanuele allo sviluppo del progetto degli interni e degli esterni, all’Impresa Edile Pezzutto che ha realizzato la trasformazione dei locali e dell’edificio e all’Azienda agricola Panda che ha curato la trasformazione del giardino.

interne_nasce_3

Emanuele ama la natura e la musica. Ovviamente tutte cose in secondo piano rispetto alla sua Inter, al tennis e agli amati cani.

Ferdinando scrive racconti quando ha tempo. Si diletta a cucinare indiano, messicano e arabo e suona in una cover band Beatles. Frank Zappa una volta gli ha chiesto di suonare la batteria per lui.